Login:   
  Chi Siamo - Manifesto - Contatti - Link - Abbonamenti - Pubblicità  
 
Home Edizioni Regionali Edizioni Internazionali Movimento Multimdia Multimedia Negozio Negozio RSS RSS Cerca Cerca
EDITORIALE| Serbia| Kosovo| Albania| Croazia| Macedonia| Montenegro| Slovenia| Romania| Grecia| Ungheria| Bulgaria
Unione europea
 
Torna a edizione nazionale >  Home Balcani Balcani  > Serbia > Notizia Leggi articoli in lingua: Inglese Francese Serbo
 
 
Decine di migliaia in piazza contro Tadic e il governo

Serbia: l’opposizione chiede elezioni anticipate

  commenti      
L'articolo qui riprodotto è in forma ridotta, per leggerlo integralmente prova il nostro sito per 30 giorni, oppure abbonati"
Clicca qui per provare il sito

Decine di migliaia di persone hanno preso parte domenica a Belgrado alla protesta dell’opposizione che chiede elezioni anticipate al presidente, il filo-atlantico Boris Tadic, e denuncia le difficoltà economiche e la corruzione diffusa nel Paese. Il blocco dell’opposizione guidato dai progressisti nazionalisti (Sns) ha minacciato di avviare proteste permanenti se Tadic ignorerò le richieste della piazza. Le elezioni in Serbia dovrebbero tenersi nel 2012. “Gli diamo due mesi di tempo; se continueranno a rifiutarsi di ascoltare, ad aprile mi vedrete qui, seduto su un pezzo di polistirolo”, ha dichiarato arringando la folla il presidente dell’Sns Tomislav Nikolic. E il suo vice,...
Articolo letto: 5710 volte (22 Febbraio 2011)




Nessuna notizia

Seguici anche su
 



Ultimi Video 
 
Notizie piú lette
 


 
 
Serbia Kosovo
 
 
  © rinascita soc. coop. ed. a r.l.
Direttore responsabile Ugo Gaudenzi

Iscrizione Tribunale di Roma n°16760 del 1 aprile 1977
Iscrizione Registro Operatori Comunicazione (ROC) n°18902

webmaster Nicolò Risitano